Rivestimenti in gomma per rulli tagged posts

Gomma – Da Wikipedia, l’enciclopedia libera

La gomma (elastomero) è un materiale caratterizzato dalla possibilità di essere allungato notevolmente e poter poi tornare rapidamente alla lunghezza iniziale (elasticità). Molto spesso il termine viene utilizzato per indicare lo pneumatico che invece è un suo prodotto.

Vi sono attualmente in commercio due tipi di gomme: quelle naturali e quelle sintetiche.

Le gomme naturali, secondo la normativa UNI 7703, si ottengono coagulando il lattice ricavato da piante tropicali (in particolare Hevea brasiliensis) e raccolte tramite incisione del tronco della pianta. Hanno ottime caratteristiche meccaniche, ma scarsa resistenza agli agenti atmosferici, alla temperatura ed a molti composti chimici.
Le gomme sintetiche vengono prodotte a partire da semplici idrocarburi generando tramite polimerizz...

Read More

Poliuretano (Da Wikipedia, l’enciclopedia libera)

Con il termine poliuretano si indica una vasta famiglia di polimeri termoindurenti in cui la catena polimerica è costituita di legami uretanici -NH-(CO)-O-.

I poliuretani sono fondamentalmente ottenuti per reazione di un di-isocianato (aromatico o alifatico) e di un poliolo (tipicamente un glicole polietilenico o poliesteri), in più vengono aggiunti dei catalizzatori per migliorare il rendimento della reazione e altri additivi che conferiscono determinate caratteristiche al materiale da ottenere; in particolare: “surfattanti” per modificarne l’aspetto superficiale, ritardanti di fiamma, e/o agenti espandenti (nel caso in cui si vogliano produrre delle schiume).

I polimeri uretanici sono largamente impiegati nella produzione di una grande varietà di materiali che possono essere raggruppat...

Read More