Polimeri tagged posts

Gomma – Da Wikipedia, l’enciclopedia libera

La gomma (elastomero) è un materiale caratterizzato dalla possibilità di essere allungato notevolmente e poter poi tornare rapidamente alla lunghezza iniziale (elasticità). Molto spesso il termine viene utilizzato per indicare lo pneumatico che invece è un suo prodotto.

Vi sono attualmente in commercio due tipi di gomme: quelle naturali e quelle sintetiche.

Le gomme naturali, secondo la normativa UNI 7703, si ottengono coagulando il lattice ricavato da piante tropicali (in particolare Hevea brasiliensis) e raccolte tramite incisione del tronco della pianta. Hanno ottime caratteristiche meccaniche, ma scarsa resistenza agli agenti atmosferici, alla temperatura ed a molti composti chimici.
Le gomme sintetiche vengono prodotte a partire da semplici idrocarburi generando tramite polimerizz...

Read More

Elastomero – Da Wikipedia, l’enciclopedia libera

Con il generico termine di elastomero si indicano le sostanze naturali o sintetiche che hanno le proprietà tipiche del caucciù (o gomma naturale), la più evidente delle quali è la capacità di subire grosse deformazioni elastiche, ad esempio il poter essere allungati diverse volte riassumendo la propria dimensione una volta ricreata una situazione di riposo.

Gli elastomeri sono polimeri e si dividono in due classi principali: termoplastici e termoindurenti; vengono modellati nelle forme desiderate tramite estrusione o stampaggio a caldo.

Gli elastomeri termoplastici, introdotti sul mercato nei tardi anni Sessanta, sono generalmente co-polimeri di stirene e butadiene, poliolefine e co-poliesteri. Una volta stampati, possono venire nuovamente fusi.

Gli elastomeri termoindurenti vengono p...

Read More